Information Technology

Site logojoram.IT

Web manager, l'arte di risolvere problemi

Dal suo ufficio "casalingo" Joram Marino, 21 anni, coordina il lavoro di decine di persone e siti web di grandi societa'. Enfant prodige di Internet e studente di Ingegneria, ha un sogno: laurearsi in Lettere
di Fulvia Pediglieri

FotoNome: Joram Marino
E-mail: joram (chiocciola) joram (punto) it
Professione: web manager
Eta': 21 anni
Dove e' nato: Roma
Per chi lavora: societa' leader nel settore tlc, un'agenzia pubblicitaria, una web tv
Quante ore lavora al giorno: dalle 8 alle 15 ore
Quante e mail riceve al giorno: 150
Tenuta da lavoro: casual, tuta da ginnastica per la durata dello start-up di ogni sito
Tempo per raggiungere il posto di lavoro: quando non lavora nella casa-ufficio, un'ora.

"Mi chiamano perche' risolvo problemi. Sanno che possono contare su di me tutti i giorni, 24 ore su 24". Joram Marino usa poche parole per spiegare perche' il suo telefono non smette mai di squillare. A 21 anni ha gia' collaborato con aziende leader nel settore delle tlc, Benetton e agenzie pubblicitarie

Sensibilita' psicologica, rispetto e fiducia
Quando un'azienda decide di aprire un sito Internet entra in contatto con un web manager a cui affidare il progetto. Un momento delicato questo perche', se tutto va bene, il web manager ottiene dal committente l'incarico di formare il team di lavoro per realizzare il sito. "Per venti giorni non c'e' alcun contatto. Azienda e web manager fanno le selezioni in piena autonomia". Alla fine escono 30 o 40 nomi, nel caso di grandi progetti fino a 250 professionisti. Poi si entra in fase di produzione. "Per avviare un sito servono molte persone, a regime ne basta un decimo", assicura Joram. "In generale -continua- per andare on line servono almeno due mesi a ritmo sostenuto: si arriva a lavorare fino a 20 ore al giorno. La routine non esiste, un buon web manager non compie mai la stessa operazione due volte nello stesso modo". In questa fase coordina decine di professionisti -web designer, content manager, programmatori, data miner, data entry, project manager, "htmlisti"- risolve problemi di ogni genere: copyright, licenze software, guasti tecnici, per ogni esigenza sa a chi rivolgersi in tempo reale. Per questo le aziende lo pagano a peso d'oro. Joram, che dedica parte del suo tempo agli studi, e sogna in futuro di laurearsi anche in lettere, guadagna anche 300 mila lire l'ora. Niente male per uno studente universitario.

Tre uffici in camera da letto
Pensare che era cominciato tutto per gioco. Il primo pc a 14 anni, un preistorico Commodore 64, due anni dopo Joram mette su insieme a un compagno di classe il laboratorio informatico della scuola. Durante un viaggio in Messico dopo la maturita', quattro anni fa, Joram decide di trasformare la passione in professione. "Su una nave -racconta- ho conosciuto una coppia di americani appena sposati. Avevano solo una moto, un telefono cellulare e un pc portatile: volevano pubblicare il loro diario di viaggio su un sito web. Con una semplice e-mail inviata al sistema, il sito veniva aggiornato automaticamente. Fantascienza: in Italia Internet era roba per pionieri". Da allora la sua giornata-tipo inizia alle 10,30 con colazione e subito al computer per scaricare le e-mail. Joram, magari ancora in pigiama, accende il pc, apre i tre server -uno per ogni progetto che sta seguendo- e sull'hard-disk si materializzano ben 150 messaggi di posta elettronica, in media con gli altri giorni della settimana. Dopo una giornata spesa tra corsi e libri universitari, al computer e al telefono, con il calare delle tenebre comincia il bello. "Di notte riesco a parlare con Master e Stark, i miei "maestri" nordamericani. Con loro dialogo quasi ogni notte via e-mail e chat". I miracoli del fuso orario: prima che cominci una nuova giornata ha gia' la soluzione per i problemi che e' stato chiamato a risolvere il giorno precedente.

L'identikit
Sempre attivo, ha una grande passione per il suo lavoro.

Caratteristiche Psico-Attitudinali
Le caratteristica principale di un web manager e' la disponibilita': deve essere attivo 24 ore su 24. Deve avere una grande passione per il suo lavoro ed aggiornarsi continuamente. La capacita' di comunicare e' un'altra dote essenziale: quando si arriva alla fase di formazione deve insegnare ad usare uno strumento tecnico anche a persone che odiano il computer.

Chi lo cerca
Viene contattato dalle societa' che vogliono entrare in Internet. Sia da chi intende creare un sito sia da chi ha bisogno di informazioni, aggiornamenti, soluzioni.

Quanto guadagna: in media 300 mila lire l'ora.

Come contribuisce al valore dell'azienda per cui lavora
impostare una struttura Internet all'interno di un'azienda serve a velocizzare la comunicazione interna ma soprattutto ad aggiornare i lavoratori su tutte le nuove tecnologie.

Le fasi di lavoro del Web manager
Il web manager viene contattato dal cliente che espone le sue esigenze. Il primo incontro e' informale e serve per definire il progetto. A quel punto il web manager pensa a tutte le operazioni da compiere: realizza un piano di lavoro e stabilisce le persone che contribuiranno al progetto. Contatta a questo punto tutti i tecnici di cui avra' bisogno. La squadra di persone che il web manager chiama a lavorare e coordina sono quelle che realizzeranno il sito dalla A alla Z. Il web manager presenta a questo punto alla societa' il progetto globale, tutte le operazioni da compiere e si stipulano i contratti. Alla creazione di un sito lavorano minimo 15 persone che saranno anche quelle che istruiranno i dipendenti della societa'. Questi corsi rappresentano la fine del lavoro: i singoli dipendenti saranno in grado di aggiornare, modificare, ampliare il sito. A questo punto il web manager non e' piu' indispensabile ed ha terminato il suo lavoro.

18:45, venerdi' 02 febbraio 2001

(Questo e' il testo originale di colei che ha realizzato l'articolo, in fase di pubblicazione ci sono state alcuni refusi che qui riporto gia' corrette.)



Pagina tratta da http://www.joram.it
Home Page | Servizi e consulenze | Progetti | Area personale | Contact
Alcuni diritti riservati - © Joram Marino - Joram.IT srl P.I.:IT-10300801007